Al via il progetto Ya Monza, dedicato ai giovani del territorio

Quattro laboratori artistici, rivolti a giovani tra i 16 e i 25 anni, che spaziano dal circo sociale, alla slam poetry all’arte urbana, per rafforzare i legami sociali tra ragazze e ragazzi provenienti da diversi background, allontanando il rischio di estremismi violenti.

E’ il cuore del progetto “Ya Monza – Youth In Action Monza”, realizzato dal Comitato locale di Monza di Un Ponte Per…, in partenariato con Arci Scuotivento Monza e Parada Italia Onlus, e realizzato con il contributo della Fondazione della Comunità di Monza e Brianza Onlus.

Giovani, arte e cultura sono le parole chiave che caratterizzano il progetto selezionato dalla Fondazione nell’ambito del bando Multiculturalità 2018. Punto di forza della progettazione è la valorizzazione del linguaggio artistico, in diverse forme ed espressioni, quale strumento di condivisione e conoscenza, attraverso la partecipazione attiva dei giovani ed il racconto di storie ed emozioni”. Marta Petenzi, Segretario Generale della Fondazione della Comunità di Monza e Brianza

YA Monza è un progetto di partecipazione attiva e multiculturale rivolto ai giovani e alle giovani, per favorire la conoscenza reciproca e l’eliminazione delle barriere create dai pregiudizi, rafforzare i legami sociali e allontanare il rischio di estremismi violenti. È la creazione, attraverso discipline artistiche differenti, di una serie di ponti comunicativi tra soggetti con bagagli ed esperienze differenti e residenti sul territorio brianzolo. 

Il progetto si svolgerà con l’organizzazione di 4 laboratori artistici rivolti a persone tra i 16 e 25 anni. Uno dei laboratori è legato al fumetto come strumento di narrazione di sé, di ascolto dell’altro e di comunicazione verso l’esterno. Il secondo laboratorio riguarda l’arte urbana, e renderà i ragazzi più consapevoli come cittadini attivi. Il terzo, che avrà come protagonista le attività di circo sociale, permetterà ai giovani di lavorare su di sé e trovare modalità cooperative e di relazione con l’altro. Il quarto, incentrato sulla slam poetry, aiuterà i ragazzi a presentare i propri testi in maniera orale e performativa.

Una parte del progetto YA Monza prevede tre serate di promozione e raccolta fondi per sostenere la realizzazione dei laboratori, nelle quali tre formatori si sfideranno sul palco intorno a diversi temi sociali, in una “battaglia” tra arti performative diverse (fumetto e arte visiva, giocoleria e slam poetry). Ecco gli appuntamenti previsti sul territorio brianzolo solo:

  • venerdì 16 novembre (presso Arci Scuotivento (Monza);
  • venerdì 23 novembre presso le Officine Libra (Monza);
  • domenica 2 dicembre presso l’osteria Il Bardo (Carate Brianza).

Il crowdfunding relativo al progetto verrà lanciato invece la sera del 9 novembre (ore 19 presso Arci Scuotivento, Monza), in occasione della tappa a Monza del tour musicale dell’ensamble “MSHAKHT”, composta da giovani musicisti iracheni, siriani e curdi, nata nell’ambito dei Centri Giovanili che Un Ponte Per.. ha aperto in Iraq, e per la prima volta in Italia.

 

PARTECIPA E SOSTIENI ANCHE TU IL PROGETTO!




Per informazioni:
Anna Valeria Porta – Comitato Locale di Un Ponte Per…
annavaleria_porta@yahoo.it – 320 360 3620