Bando 2019.2 – La generazione del futuro. Liberare energie positive

barra_rossa

La Fondazione della Comunità di Monza e Brianza Onlus promuove un bando con la finalità di sostenere progetti d’utilità sociale volti a stimolare l’attivazione positiva dei ragazzi per renderli partecipi della vita della Comunità, accrescere la loro consapevolezza dell’essere cittadini.

OBIETTIVO: stimolare progettualità volte ad intercettare:

  • situazioni aggregative a rischio e gruppi informali di ragazzi (10-18 anni). L’obiettivo è ingaggiare i ragazzi con interventi innovativi che possano valorizzare le loro capacità e competenze (life skills), stimolarne la crescita, la maturazione ed il protagonismo, e limitarne nel contempo comportamenti individuali e collettivi dannosi (es. consumo di sostanze, bullismo e cyber-bullismo, vandalismi e microcriminalità). Sarà data priorità ad interventi nell’ambito delle dipendenze da sostanze e da alcool, attraverso azioni di sensibilizzazione ed informazione sui rischi e sulle problematiche connesse ed azioni di accompagnamento e sostegno psicologico, educativo, sociale, sanitario e legale.

  • Neet, giovani che né studiano né lavorano (16-25 anni), che vivono in contesti svantaggiati, con carenza di supporto, sfiduciati verso il futuro. L’obiettivo è far sì che questi ragazzi diventino soggetti attivi nel progettare la propria vita, in grado di ritrovare una rimotivazione ed un proprio benessere. Sarà posta particolare attenzione a progetti realizzati da reti di organizzazioni che: intercettino ragazzi con particolari fragilità capillarmente, nei luoghi da loro frequentati con modalità innovative, per poi accoglierli nei servizi disponibili o in spazi creati ad hoc; dedichino attenzione non solo alle competenze tecniche ma anche alle life skills; possano favorire un reale contatto con il mondo lavorativo attraverso laboratori e tirocini dove i giovani possano mettere in pratica le abilità acquisite. L’obiettivo è valorizzare le proprie abilità, competenze ed esperienze pregresse, con l’auspicio di trasformarle in una professionalità o in un lavoro.

  • prevenire il rischio di dispersione scolastica tramite attività di formazione, sostegno allo studio, sostegno educativo e doposcuola con la creazione di spazi scolastici/extrascolastici di ascolto e accompagnamento ad un protagonismo sano, promotore di cambiamento quotidiano.

barra_rossa_sottile

euroSTANZIAMENTO: 200.000 euro

COSTO massimo progetti: 25.000 euro

CONTRIBUTO massimo: 60% costo, 15.000 euro


scadenza

 

SCADENZA: 10 maggio 2019, ore 12

barra_rossa_sottile

Regolamento e modulistica

12 marzo 2019