Bando emblematici minori 2015

Fondazione Cariplo e Fondazione della Comunità di Monza e Brianza pubblicano congiuntamente il nuovo bando "Emblematici minori" 2015.

500mila euro per i cosiddetti progetti “emblematici minori”, iniziative promosse da enti non profit di particolare rilevanza per il territorio.

Nel dettaglio Fondazione Cariplo mette a disposizione 500 mila euro e la Fondazione della Comunità di Monza e Brianza Onlus studia un apposito Bando tenendo conto delle esigenze del territorio e delle sue peculiarità. Insieme Fondazione Cariplo e la Fondazione della Comunità di Monza e Brianza Onlus procederanno alla valutazione e selezione dei progetti più meritevoli. Il bando per gli interventi emblematici provinciali si riferisce a progetti diretti a perseguire obiettivi coerenti con quelli dei piani di azione di Fondazione Cariplo che per la loro dimensione sono in grado di favorire un processo di pianificazione strategica territoriale. La candidatura da parte degli enti non profit deve rispondere ai requisiti di esemplarità per il territorio, di sussidiarietà e di significatività del valore filantropico e rivestire dimensioni idonee a generare un positivo ed elevato impatto sulla qualità della vita e sulla promozione dello sviluppo culturale, economico e sociale.

Potranno dunque essere ammessi a contributo, nell’ambito degli “Interventi Emblematici Provinciali”, progetti e interventi coerenti con gli indirizzi delle aree filantropiche strategiche della Fondazione Cariplo principalmente nei macro settori: Ambiente, Arte e Cultura, Servizi alla Persona e Ricerca Scientifica. Ma c’è di più. Per il 2015 Fondazione Cariplo ha evidenziato nel Bando gli obiettivi strategici che i progetti dovranno perseguire, ovvero: Crescita dei giovani e loro valorizzazione sociale; coesione sociale, beni comuni e welfare comunitario; benessere della persona.

A questi macro temi, la Fondazione della Comunità di Monza e Brianza Onlus ha individuato obiettivi specifici, valutati sulla base delle esigenze e delle richieste del territorio.

OBIETTIVI SPECIFICI.

In ambito sociale sarà data priorità a:

  • progettualità che abbiano come target principale la fascia di età compresa tra i 16-35 anni, con azioni volte a promuoverne l’emancipazione, la partecipazione attiva e l’autonomia occupazionale;
  • progettualità volte a creare contesti per la sperimentazione di soluzioni ed azioni innovative per affrontare l’attuale situazione di marginalità socio-economica;
  • progettualità volte a migliorare la strutturazione e l’efficacia dei servizi destinati ad anziani, minori e disabili.

In ambito culturale sarà data priorità a:

  • progettualità volte ad animare luoghi culturali e di aggregazione per aumentarne la platea dei fruitori, valorizzando la partecipazione della Comunità in tutte le sue espressioni. Attenzione ad iniziative che prevedano una messa a sistema ed un’innovazione dell’offerta culturale esistente;
  • interventi di restauro e tutela del patrimonio storico ed artistico che prevedano anche azioni di valorizzazione del bene e di fruizione da parte della Comunità, con particolare attenzione al coinvolgimento attivo dei giovani.

5 giugno 2015

SCADENZA: 15 ottobre 2015

Regolamento Emblematici Minori 2015

Modulo emblematici 2015

Piano economico – dettaglioTabella voci di spesa

Spese Ammissibili Emblematici Minori

Regole e definizioni per il Partenariato