Cena sotto le stelle, il 15 giugno l’evento a sostegno dell’orto di via Papini

Un grande evento nel centro storico per sostenere l'orto e il vigneto solidali "Tutti giù per terra": l'appuntamento con la seconda edizione della "Cena sotto le stelle" è per sabato 15 giugno, in piazza Roma, all'ombra dell'arengario.

L'orto è stato realizzato su un terreno che, in via Papini, nel quartiere Libertà, la Fondazione Alessio Tavecchio ha messo a disposizione di un grando progetto di coesione e di inclusione sociale: buone pratiche di agricoltura sociale per l'inclusione di persone in condizioni di fragilità sono state avviate ormai oltre un anno fa.

Di cosa si tratta. La Fondazione Alessio Tavecchio onlus, nell’attesa di concretizzare il progetto di un centro polifunzionale integrato, ha deciso di valorizzare parte del terreno di proprietà in zona PalaIper a Monza, destinandolo alla realizzazione di un orto e di un vigneto solidali e didattici per persone con disabilità, studenti, richiedenti asilo e anziani con il coinvolgimento dei cittadini, delle cooperative, delle scuole, degli enti pubblici e delle associazioni presenti sul territorio. La mission è quella di favorire l’apprendimento dell’arte contadina e di goderne i frutti insieme ai residenti, agli studenti, ai disabili, ai più disagiati, agli anziani, ai richiedenti asilo, ponendosi come centro di riferimento per la realizzazione di progetti di integrazione socio-culturale, lavorativi e di intrattenimento diffusi sull’intero territorio della città. La vision intende stimolare e coordinare le varie realtà del no profit, del profit e delle istituzioni nella ricerca, nella diffusione e nella comune riscoperta del valore, non solo materiale, del lavoro della terra. La Fondazione Tavecchio credere fermamente che il lavoro contadino abbia una grande capacità di coinvolgimento interculturale e di partecipazione attiva: coinvolgere per imparare, partecipare per migliorare. Raccogliere i frutti di un orto e farli diventare medicina dello spirito.

La giornata. Il ricavato sarà utilizzato per rendere l'orto definitavente accessibile a tutti. Sempre sabato 15 giugno, all'ombra dell'arengario, a partire dalle 15 sarà allestita una mostra di prodotti agroalimentari dell’Orto Solidale “Tutti giù per Terra”. Alle 16 il gruppo Dramatra, coordinato da MwRadio, darà vita a un’emozionante caccia al tesoro per scoprire i tesori di Monza. Alle ore 18.30 si esibiranno prestigiosi corpi di ballo e alle 19.30 seguirà la cena sotto le stelle. Per informazioni e prenotazioni: www.alessio.org.
Scopri il menù​.

Come e con chi. La realizzazione del borgo rurale nel quartiere Libertà è stata resa possibile grazie al contributo di Regione Lombardia, del Bilancio Partecipativo del Comune di Monza, del Bando Volontariato 2018, della Fondazione Cariplo, della Fondazione della Comunità di Monza e Brianza,  e di Freedom Up – Quartiere Libertà in Transizione. È promosso dalla Fondazione Alessio Tavecchio, dal CSV Monza Lecco Sondrio e dal  Desbri quali primi attori dell’idea progettuale a cui poi si sono aggiunti la Fondazione Acra, la Scuola di Agraria del Parco di Monza, il Consorzio Comunità Brianza, Manitese – un impegno di giustizia, l’Arte di Amarsi, Socialtime onlus, l’Associazione Paraplegici Lombardia Onlus, IL Salto Asd in collaborazione con Il gruppo Meregalli, Brianza Acque, Enerxenia, Acsm Agam, L’Erba Voglio e Leroy Merlin. MediaPartner: Il Cittadimo ed MW Radio.