Cts Monza e Brianza si prepara al settimo convegno provinciale: appuntamento il 9 aprile

Il programma è ricco e variegato: CTS Monza e Brianza organizza per il 9 aprile il settimo convegno provinciale "Moderni indicatori della scuola inclusiva e l'evoluzione della relazione nella rete. Dati legislativi, necessità formative". A condurre il convegno Guido Soroldoni, dirigente del liceo artistico statale Nanni Valentini e dirigente del CTS Monza e Brianza e del CTI centro.

Ai saluti istituzionali del sindaco di Monza Dario Allevi, del presidente della provincia di Monza e Brianza Roberto Invernizzi, del presidente del dipartimento Istruzione, Formazione e Scuole dell'infanzia Pierfranco Maffè, anche assessore all'Istruzione del comune di Monza, e del vicepresidente della Fondazione della Comunità di Monza e Brianza onlus Luigi Losa, seguiranno gli interventi di esperti, che si susseguiranno per l'intera giornata.

"La relazione come elemento per l’inclusione", "I dati dell’inclusione di Monza e Brianza", "Scuola, Famiglia e Servizi: una indispensabile armonia per l’inclusione", “L’implementazione di pratiche scolastiche inclusive come opportunità di sviluppo di un’identità positiva", "Il modello biopsicosociale e i determinanti della salute: il lavoro di rete tra famiglia, scuola, servizi e comunità", "Inclusione scolastica e sociale: uno sguardo all’indietro per non tornare indietro" e "I compiti del docente: dal contratto alla responsabilità del proprio ruolo come mediatore degli apprendimenti di tutti" gli interventi previsti nel corso della mattinata. 

Nel pomeriggio, a partire dalle 14.30, prevista una tavola rotonda che coinvolgerà tutti i relatori presenti. Sarà coordinata da Giancarlo Onger, di CNIS di Brescia. Durante il Convegno alcuni operatori saranno a disposizione per illustrare i servizi di consulenza e di supporto all’inclusione del CTS di Monza e Brianza. 

Iscrizioni sul sito di CTS Monza e Brianza.