Fondo Tikitaka

barra_rossa

Il fondo Tikitaka ha l'obiettivo di raccogliere donazioni a favore dell'omonimo progetto "TikiTaka – Passaggi di Inclusione” Per una comunità che crede nel valore sociale della disabilità".

Il progetto

“TikiTaka – Passaggi di Inclusione” Per una comunità che crede nel valore sociale della disabilità” è il progetto del distretto di Monza-Desio che ha vinto la selezione della 3^ edizione del Bando Welfare in Azione. Un progetto ambizioso che affronta una questione cruciale per le persone con disabilità: la possibilità di realizzare il proprio percorso di vita all’interno della comunità di appartenenza, in rispondenza dei propri desideri, trovando nel territorio di vita non solo un’occasione di inclusione, ma anche la possibilità di esprimere il proprio valore, e dunque di contribuire come parte attiva alla costruzione del bene comune. “Vogliamo costruire percorsi ed opportunità, dentro le nostre comunità territoriali, che modifichino la visione diffusa sulla disabilità. Non più solo qualcuno di cui occuparsi, un costo, un limite … ma qualcuno che rappresenta una risorsa per tutta la comunità, da far esprimere e valorizzare”.

Il progetto punta in particolare ad alcuni obiettivi specifici:

  • Persona al centro: ampliare gli spazi di autodeterminazione della persona con disabilità, favorendone l’inclusione sociale reale e la possibilità di essere utile e creare valore per altri;
  • Famiglie protagoniste: accrescere la vicinanza delle famiglie agli operatori, ai servizi e alle comunità, aprendo spazi di corresponsabilità capaci di generare energie e risorse nuove;
  • Operatori nella comunità: sostenere negli operatori (del pubblico e del privato sociale) la costruzione di una identità professionale e di servizio orientata all’ottica comunitaria e attenta alla persona ed alle sue esigenze di vita;
  • Comunità attiva: sviluppare nei cittadini e realtà organizzate una nuova attenzione verso la disabilità e soprattutto ampliare l’offerta di contributi diretti e concreti a favore dell’inclusione.

Sul territorio nei 3 anni di progetto si prevede la realizzazione di:

  • 24 laboratori di co-progettazione con la comunità su temi di interesse (tempo libero, cittadinanza attiva, abitare solidale…);
  • percorsi inediti di inclusione, secondo la logica del valore sociale, per oltre 180 persone con disabilità, le loro famiglie e le loro comunità di appartenenza;
  • sperimentazioni innovative sull’abitare permanente, nella logica della casa e non del servizio.

I promotori

I promotori del progetto sono Asc Consorzio Desio-Brianza, che svolge il ruolo di capofila dell’intera Rete, composta dai comuni di Desio, Monza, Brugherio, Cesano Maderno, Muggiò, Varedo, Limbiate, Nova Milanese, Bovisio Masciago, Villasanta, 7 realtà sociali attive negli Ambiti di Desio e di Monza (Fond. Stefania, Il Seme, NovoMillennio, L’Iride, Il Brugo, Treeffe, Solaris) insieme ad una rete di oltre 30 realtà del territorio tra cooperative e associazioni impegnate sulla disabilità, istituzioni scolastiche, culturali, parrocchie, associazioni sportive e imprese profit, Ats Brianza e Provincia MB, Associazioni di categoria, organizzazioni sindacali e media. Anche la Fondazione della Comunità partecipa alla rete.

Disponibilità ad oggi: 1.250 euro

Donazioni raccolte: 1.250 euro

barra_rossa_sottileCOME DONARE: per sostenere il progetto Tikitaka è possibile effettuare un bonifico o un versamento con bollettino postale sui seguenti conti intestati alla Fondazione della Comunità di Monza e Brianza Onlus, con causale: “Fondo Tikitaka”:

  • BPM – Iban: IT21 Z055 8420 4000 0000 0029 299
  • C/C postale n. 102 5487 529 (bollettini prestampati disponibili presso la Fondazione)
  • On-line con carta di credito

Le donazioni alla Fondazione permettono di usufruire delle agevolazioni fiscali per le Onlus, previste dalle norme vigenti. Se ti serve la ricevuta fiscale, puoi inviare i tuoi dati a segreteria@fondazionemonzabrianza.org

barra_rossa_sottile