Irigio 2018. Premiato l’impegno dei ragazzi di Iride e Gioele che si sono sfidati a bocce alla Cascina del Sole

La mattina del 29/06 dopo la finale, si è tenuta la cerimonia di premiazione del torneo "irigio 2018" dedicato alle persone d.a. delle Cooperative Iride di Monza e Gioele di Lissone, presso i campi di bocce alla Cascina del Sole nel Parco di Monza.

24  i partecipanti che si sono sfidati a terne nelle mattine del 27 e 29 giugno ad eliminazione diretta. A premiare i vincitori è intervenuto anche il Segretario Generale della Fondazione, Marta Petenzi. Anche quest'anno, la manifestazione, giunta alla quarta edizione, ha riscosso come sempre un notevole interesse da parte di tutti i partecipanti che si sono impegnati con leale competizione, degli accompagnatori e dei Soci pernsionati dell'associazione che gestisce i campi di bocce presenti all’evento.

Ha vinto la terna della Cooperativa Iride; i componenti hanno ricevuto una coppa ciascuno. Premiati con una coppa anche i ”secondi classificati” della Cooperativa Gioele e con una medaglia commemorativa ogni partecipante; poi un piccolo rinfresco per tutti.

"Al termine della premiazione, una ragazza della Cooperativa Gioele mi si avvicina, aveva in mano due oggetti e mi disse, queste sono due cose fatte da me che voglio regalare a due ragazzi della Cooperativa Iride; un gesto che francamente nessuno si aspettava e che ha suscitato un attimo di commozione" racconta il Presidente dell'associazione culturale ricreativa Cascina del Sole. Quale Presidente del Consiglio Direttivo e a nome di tutti i Soci dell’Associazione , desidero ringraziare la Fondazione della Comunità di Monza e Brianza onlus per il contributo ricevuto a favore dell’evento e non solo".