Tra Monza e Lissone, in arrivo il maggio dell’Aido


Doppio appuntamento a maggio per l'Aido – Associazione italiana per la donazione di organi, tessuti e cellule. L'ottava edizione della rassegna artistica delle scuole secondarie di primo grado di Monza, organizzata con la collaborazione dell'Associazione Maestro Franco Reitano e con il contributo della Fondazione della Comunità di Monza e Brianza, è in arrivo.

Il 9 maggio, alle 20, farà tappa a Lissone, negli spazi dell'auditorium di palazzo Terragni (piazza Libertà): coinvolti gli alunni delle scuole Croce, Farè, De Amicis e De Amicis – Bareggia. Il 21 maggio l'appuntamento è invece a Monza, a partire dalle 19.30, negli spazi del teatro Manzoni: pronti a salire sul palco i ragazzi della Bonatti, dell'International School, della Pertini e della Sala.

Gli allievi mostreranno le abilità acquisite durante l'anno: spazio al canto, alla musica e alla recitazione.

Definito il programma della serata del 9 maggio.
La rassegna prenderà il via alle 20 con un'introduzione a cura di Aido. La prima esibizione sarà quella dei ragazzi della De Amicis – Bareggia: eseguiranno cinque brani strumentali. Seguiranno gli studenti della Croce, che hanno preparato cinque canzioni di Fabrizio De Andrè al flauto dolce. Si esibiranno per terzi gli allievi della Farè: per loro una rappresentazione teatrale, "Di noi sapete solo il nome". Concluderanno la serata gli studenti della De Amicis – Santa Margherita: hanno organizzato un coro accompagnato da un gruppo strumentale. In chiusura la premiazione del concorso grafico e di quello letterario.