Disturbi del Comportamento Alimentare, nasce “Peso Positivo”

Beatrice, Giulia e la corretta informazione sui disturbi del comportamento alimentare

Il nuovo progetto realizzato dal Fondo per l’Anoressia Famiglia Peppino Fumagalli

                                                                      

“Peso Positivo” è un progetto realizzato dal Fondo per l’Anoressia Famiglia Peppino Fumagalli, depositato presso la Fondazione della Comunità di Monza e Brianza. Il fondo, istituito grazie all’impegno del Cavalier Peppino Fumagalli e dell’associazione Amici della Fondazione, intende creare un valido sostegno alla ricerca dedicata alle problematiche legate ai disturbi alimentari.

Già attivo in ambito dei disturbi del comportamento alimentare con Le emozioni nel piatto dedicato alle scuole, “Peso Positivo” intende perseguire una finalità ambiziosa: quella di approcciare il tema dei DCA, i Disturbi del Comportamento Alimentare, in maniera colloquiale e diretta, rivolgendosi in particolare ai genitori e futuri genitori, per sradicare il problema delle false informazioni in fatto di alimentazione sana e di regimi dietetici nel mondo social.

La prima grande novità del progetto “Peso Positivo” risiede nel ribaltamento di ruoli: non è un esperto a spiegare come affrontare queste tematiche in maniera corretta, ma due ragazze che sono riuscite a superare i loro problemi relativi al peso e all’alimentazione.

Al centro di “Peso Positivo”, quindi, c’è la storia di un’amicizia tra due giovani: un punto di vista doppio e “interno” che permette di avvicinare la pagina ai suoi fruitori annullando, di fatto, le distanze.

Giulia e Beatrice saranno le protagoniste, ma potranno contare sul supporto di un team di esperti pronti a supervisionare contenuti e argomenti. Accanto a loro, anche diversi professionisti della comunicazione, che le aiuteranno a realizzare contenuti interessanti e condivisibili.

“Da anni ci stiamo impegnando nel campo dei Disturbi del Comportamento Alimentare (DCA), impegno che oggi si è concretizzato nel progetto ‘Peso Positivo’. Ne siamo entusiasti e lo stiamo affrontando con forte determinazione e grande impegno; con il Vostro aiuto potrà essere un riferimento ed un aiuto per chi soffre di questa subdola patologia. Vi invitiamo a seguirci e supportarci in questa nostra nuova importante iniziativa rivolta al bene di tanti giovani”.
Laura Fumagalli, responsabile del Fondo per l’Anoressia.

Pagina Instagram: peso_positivo
Per informazioni: ciao@pesopositivo.it
#pesopositivo

Tutti possono contribuire con donazioni e incrementare così le risorse a disposizione del Fondo. È possibile effettuare un bonifico intestato alla Fondazione della Comunità di Monza e Brianza (Iban: IT03 Q05034 20408 000000029299; causale: Fondo per l’Anoressia Famiglia Peppino Fumagalli) oppure donare online.

Comincia a scrivere e premi Invio per cercare