Call per la presentazione di progettualità

 

AGGIORNAMENTO DEL 15/10/2021

Sono previste due finestre di valutazione delle proposte progettuali:

Scadenza presentazione domande prima finestra: 15 dicembre 2021 (valutazione gennaio 2022)

Scadenza presentazione domande seconda finestra: 15 febbraio 2022 (valutazione marzo 2022)


In coerenza con le finalità generali e il regolamento operativo del “Fondo Contrasto alle nuove povertà” la Fondazione della Comunità di Monza e Brianza promuove una call aperta a progettualità da promuovere sul territorio di Monza e Brianza per sostenere iniziative che intendono contrastare le diverse tipologie di povertà (educativa, alimentare, economica e digitale) che, a seguito dell’emergenza Covid-19, sono emerse oppure si sono aggravate nel territorio.

Nella logica di costruire risposte durature ai problemi emersi nel territorio, è importante che i nuovi interventi sulle povertà sappiano connettersi con risorse e strumenti già esistenti.

Possono pertanto presentare domanda di finanziamento per attività coerenti con le finalità del Fondo (povertà educative, alimentari, economiche e digitali) reti locali di organizzazioni senza finalità di lucro (comprese parrocchie ed enti religiosi). Le reti proponenti devono essere composte da almeno tre soggetti partner.

La partnership di progetto individuerà il soggetto capofila in una delle organizzazioni senza finalità di lucro a cui per statuto la Fondazione può destinare il proprio contributo. Nella costituzione della rete progettuale è elemento di valore la condivisione con enti territoriali.

Il contributo richiesto (minimo € 50.000) può coprire fino all’ 80% dei costi previsti.

Per ottenere il contributo del fondo, le organizzazioni dovranno coinvolgere la Comunità suscitando donazioni a favore della propria iniziativa pari al 10% del contributo stanziato. Le scadenze relative alla raccolta delle donazioni saranno indicate nella lettera di comunicazione di avvenuta selezione del progetto.

Le donazioni raccolte saranno destinate interamente al progetto. I donatori dovranno indicare al momento della loro donazione la progettualità che intendono sostenere. Nel momento in cui il progetto susciterà donazioni per un importo pari al 10% del contributo stanziato, la Fondazione delibererà in via definitiva il proprio contributo.

Ciò significa che occorre che vi sia un concreto coinvolgimento della comunità locale. La restante parte del costo progettuale potrà essere finanziata anche con risorse proprie degli enti proponenti.

La domanda dovrà essere redatta accedendo all’area riservata del sito della Fondazione e caricando tutti gli allegati obbligatori. Ciascun partner dovrà attivare la propria area riservata caricando i propri allegati. La domanda relativa al progetto sarà inoltrata solo dall’ente capofila.

Scarica il regolamento

Presenta un progetto: accedi all’area riservata

Modulistica da caricare nell’area riservata (sezione documenti del progetto)

 

AGGIORNAMENTO DEL 15/10/2021

Sono previste due finestre di valutazione delle proposte progettuali:

Scadenza presentazione domande prima finestra: 15 dicembre 2021 (valutazione gennaio 2022)

Scadenza presentazione domande seconda finestra: 15 febbraio 2022 (valutazione marzo 2022)

 

Progetti correlati

Comincia a scrivere e premi Invio per cercare